Rss Feed

sabato 17 agosto 2013

Salsa tzatziki. Il post-Grecia!

Pubblicato da Claudia Pane a 21:35

Sono tornata dalla Grecia con una gran voglia di replicare i piatti che ho assaggiato, e ne ho assaggiati tanti. Abituata ad andare d'estate in mete del nord Europa (Germania, Francia, Inghilterra, Irlanda..), camminare per strada e non sentire il solito puzzo di cipolle soffritte o roba strana, è stata una piacevole sorpresa.
A Santorini si mangia cucina tipica mediterranea, ma si sente l'influenza del medio oriente nei molti dolci al miele, e negli accostamenti insoliti anche nei primi.
Quello che i greci non si fanno MAI mancare, è la salsa tzaziki, che mettono dappertutto: nel gyros, come accompagnamento negli aperitivi, come aperitivo a sè da spalmare su una fetta di pane, e via dicendo; appena tornata a casa, prendere lo yogurt greco e rifarla, è stata una mia priorità... dopo aver disfatto la valigia e fatto la consegna dei souvenir, ovviamente. :)

E' venuta buonissima, proprio come quella che ho mangiato a Santorini.



Per 4 persone:
1 confezione di yogurt greco total, intero (il 2%)
1 spicchio piccolo d'aglio (non esagerate..)
mezzo cetriolo di media grandezza
1 cucchiaio scarso di olio evo
sale q.b
limone q.b

lavate il cetriolo, grattuggiatelo con tutta la buccia e asciugatene il liquido con della carta assorbente. Riducete l'aglio a una purea, con un mortaio o grattuggiandolo, e unitelo ai cetrioli grattuggiati e asciutti, e poi allo yogurt. Mischiate i 3 ingredienti e aggiungete l'olio, quindi una piccola spruzzata di limone, e infine aggiustate di sale.

Buona sul pane, o col pomodoro da insalata, o con le olive nere greche, o sulla carne arrosto.. io l'ho mangiata sia col pollo che col maiale e ci sta benissimo.



0 commenti on "Salsa tzatziki. Il post-Grecia!"

Posta un commento