Rss Feed

venerdì 4 ottobre 2013

Foresta Nera: my Black Forest Cake

Pubblicato da Claudia Pane a 18:35

La torta "foresta nera", ma a modo mio, perchè non avevo le ciliegie ma non ne volevo proprio sapere di rinunciare a fare questa torta.

La Foresta Nera è una torta tedesca-austriaca e, si sa, loro i dolci li sanno fare parecchio bene! Solitamente la base è costituita da un pan di spagna al cioccolato, che poi viene diviso in 3 dischi e bagnato col Kirsch, mentre la farcitura è fatta da uno strato di ciliegie e panna, e la copertura è fatta con altra panna, riccioli di cioccolato fondente, ciuffi di panna e altre ciliegie fresche.

Per quanto io odi cambiare le ricette straniere, avevo il pallino di questa famigerata Foresta Nera. Qualche occasione migliore di un compleanno per mettermi a pasticciare?

Per la base ho evitato il pan di spagna, e ho optato invece per una 7 vasetti al cacao (anche lei modificata) perchè è più morbida e meno macchinosa da fare, ho fatto un solo strato di farcitura. L'ho bagnata con del rhum, farcita con un abbondante strato di marmellata alle ciliegie e uno di panna, ricoperta con un sottile strato di marmellata, uno di panna, riccioli di cioccolato fondente, ciuffetti di panna, ciliegie candite e pezzi di cioccolato fondente.


E' stata un successone! Era molto morbida, leggera e tutti i sapori erano ben bilanciati e legati tra loro. Ovviamente non è come farla con le ciliegie fresche, ma la marmellata è un valido sostituto per chi non vuole farsi fermare dall'idea che siamo fuori stragione. ;D

Per 22 cm
3 uova
200 gr di zucchero semolato
80 gr di fecola
160 gr di yogurt greco bianco o alla vaniglia
60 ml di olio
1 fialetta di aroma di vaniglia
80 gr di farina per dolci
75 gr di cacao amaro
1 bustina di lievito

per farcitura e copertura:
350 ml ca. di panna da montare
80 - 100 gr di cioccolato fondente
ciliegie candite q.b
250 gr ca. di marmellata di ciliegie (sceglietene una buona, che abbia i pezzi di ciliegia ben evidenti)
4 cucchiai di rhum

Separare i tuorli dagli albumi. Montare i rossi con lo zucchero, aggiungere yogurt, olio e fialetta di aroma, continuando a montare.

Montare gli albumi a neve e metterli da parte.

Aggiungere al composto liquido, farina fecola cacao e lievito setacciati. Aggiungerli tutti in una volta e mischiare velocemente.
Aggiungere infine i bianchi montati a neve, e incorporarli con movimenti dal basso verso l'altro.

Versare nello stampo da 22 cm e infornare in forno già caldo a 180° per 30-35 minuti.

Far raffreddare la base.
Montare la panna con le fruste ben fredde, in un contenitore anch'esso ben freddo (mettere entrambi in frigo una mezz'oretta prima di cominciare a montare la panna).
Grattuggiare il cioccolato e metterlo da parte.

Una volta raffreddata la base, tagliarla ricavando due dischi, e bagnarli con il rhum (due cucchiai su un disco e due cucchiai su un altro disco). Stendere un abbondante strato di marmellata, e stenderci sopra uno strato di panna montata, lasciando da parte quella per la copertura.


Richiudere la torta. Stendere uno strato sottile di marmellata e uno strato della rimanente panna.

Completare con i riccioli di cioccolato, i ciuffetti di panna e le ciliegie candite.





0 commenti on "Foresta Nera: my Black Forest Cake "

Posta un commento