Rss Feed

lunedì 4 novembre 2013

"La caprese di mamma", versione 2.0

Pubblicato da Claudia Pane a 22:59
 

La caprese è un dolce tipico napoletano, caratterizzato dalla presenza di cioccolato fondente e mandorle, niente farina, e poco lievito, per cui di solito è bassa e sbriciolosa.

Ho sempre amato la caprese, da piccola era una festa quando mia madre la faceva (anche perchè poi, una volta infornata la torta, andavo a spazzolarmi la bowl col cucchiaio, e quello era il momento più atteso. Sì, l'ho detto. E sì, lo faccio ancora.), ma da quando ho cominciato a fare i dolci in un determinato modo, ovvero con lo yogurt greco, e con vari accorgimenti che rendono i dolci il più soffice e leggeri possibili, non riesco più ad usare grosse quantità di burro. La fetta mi si blocca.
Così, volendo fare la caprese per la prima volta dopo un bel pò di tempo, come fare?!

Ho dimezzato il burro, diminuito lo zucchero, aggiunto lo yogurt greco e qualche cucchiaino di cacao, e infine ho tolto un uovo. Il risultato è una caprese che non è sicuramente l'originale, quella della tradizione, ma il sapore rimane lo stesso. La differenza è che è 20 volte più leggera! :)


per 26 cm
300 gr di mandorle non pelate
200 gr cioccolato fondente (minimo 50%)
150 gr di zucchero a velo o zefiro
100 gr di burro
170 gr di yogurt greco alla vaniglia
4 uova
1/2 cucchiaino di lievito
10 pan di stelle
5 cucchiaini di cacao
1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Tostare le mandorle in forno, e tritarle poi grossolanamente.
Separare i tuorli dagli albumi.
Montare i rossi con lo zucchero finchè il composto non è spumoso. Unire il burro e montare. Unire lo yogurt greco, l'estratto di vaniglia, e montare.
Montare gli albumi a neve ferma, e metterli da parte.
Unire all'impasto i pan di stelle ridotti in polvere ed il cacao (queste ultime due aggiunte agli ingredienti originali, permetteranno di avere una caprese più compatta e meno "sbriciolosa", come verrebbe altrimenti), le mandorle tritate, il cioccolato fondente a pezzi, il lievito.
Infine aggiungere gli albumi montati a neve, incorporandoli con un cucchiaio seguendo movimenti dal basso verso l'alto.
Versare l'impasto in una teglia ricoperta da carta forno, ed infornare in forno già caldo a 150° per 1 ora.

0 commenti on ""La caprese di mamma", versione 2.0"

Posta un commento