Rss Feed

martedì 19 novembre 2013

Timballini di riso

Pubblicato da Claudia Pane a 11:55
 


Questi timballini sono buonissimi, e si adattano sia ad essere primo piatto domenicale, sia ad essere piatto unico, perchè sono sostanziosi. :) L'unico neo, è la pazienza di cui ci si deve armare per assemblarli!

Per 12 stampini
370 gr di riso
150 gr fior di latte
piselli q.b
prosciutto cotto q.b (circa 2 fettine sottili)
pangrattato
parmigiano
olio
pepe
sale
noce moscata

Per il riso, mettere in una pentola a pressione dell'olio con un pò di cipolla tritata e farla soffriggere leggermente. Versarci il riso e farlo tostare. Sfumare con un pò di vino bianco. Ricoprirlo quindi con acqua in una quantità che sia una volta e mezzo quella del riso (in questo caso, 550 gr) e chiudere la pentola a pressione. Far cuocere per 5 minuti.

Cuocere i pisellini in un soffritto con olio e cipolla, quindi aggiungere il cotto a pezzettini.

Preparare gli stampini spennellandoli accuratamente con l'olio, e ricoprendoli di pan grattato.

Quando il riso sarà pronto, salare, pepare, aggiungere la noce moscata e il parmigiano.

Tagliare il fior di latte a pezzetti, e assemblare:

Mettere del riso negli stampini e, con un cucchiaino, aiutarsi per rivestire le pareti e il fondo degli stampini con uno strato di riso, in modo da trovarsi un buco al centro, in cui mettere il ripieno di piselli e prosciutto e fior di latte.
Richiudere con uno strato di riso, pan grattato, parmigiano, e un goccio di olio. Mettere un paio di pezzetti del fior di latte che avanza (a me è avanzato) su ogni stampino, in modo da ottenere una crosta in cottura.
Infornare in forno ventilato già caldo a 200° per 15 minuti circa, o finchè il fior di latte non si è dorato.

Prima di sformarli, conviene aspettare che si assestino, e poi aiutarsi con un coltello per cominciare a staccare il timballino dalle pareti.

N.B.: si può aggiungere nel ripieno un pò di ragù, quindi un pò di sugo e un pezzettino di salsiccia.


0 commenti on "Timballini di riso"

Posta un commento