Rss Feed

mercoledì 15 gennaio 2014

Pesto alla Siciliana e Pomodorini Confit

Pubblicato da Claudia Pane a 11:54
 

Lo so, non è stagione di pesto. Ma se, come me, tra fine agosto e settembre avete fatto le grandi scorte di profumati super-mazzetti di basilico, allora adesso avete in cella dei simpatici barattolini di pesto. :) E' il primo inverno che lo faccio, solitamente nel periodo che va da ottobre a maggio sono in astinenza da pesto perenne, dato che mi rifiuto di utilizzare i barattolini di pesto pronto che si trovano al supermercato! Non sanno di niente, ma.. de gustibus. Quindi, morale della favola, se non avete dei barattolini fatti da voi, potete utilizzare quelli del supermercato. O aspettare la primavera. :p

Questo è uno dei miei piatti preferiti. E' buono da morire, e leggero perchè "diluito" con la ricotta, che alleggerisce il tutto.

per 4 persone
400 gr casarecce

150 gr ricotta fresca di mucca
pepe
1/2 spicchietto d'aglio
1 manciata di pinoli
1 manciata di pistacchi salati
1/2 - 1 mazzetto di basilico
olio q.b
35 gr pecorino
sale

500 gr pomodorini datterini

1/2 spicchietto d'aglio
1 cucchiaino di zucchero
origano
pecorino q.b

per il pesto: ve ne serve circa mezzo barattolino, perchè non è il condimento base della pasta, ma va mischiato al resto. Altrimenti, se è primavera e avete il basilico fresco, fate il pesto con un mazzetto di basilico, pochi pinoli, qualche pistacchio pecorino, aglio e olio.


Tagliare i pomodorini a metà, e metterli in una bowl assieme a uno spicchietto d'aglio grattuggiato, un cucchiaino di zucchero, sale e basilico a pezzettini e in abbondanza. Far riposare 30 minuti e girare ogni tanto.
Disporre su una teglia con la parte aperta rivolta verso l'alto, e ricoprire con originano, altro basilico, sale, pecorino grattuggiato, e olio. Far seccare in forno ventilato a 180° per circa 20 minuti. Far raffreddare.

Versare la ricotta in un mixer a immersione, e frullare con il pesto e i pomodorini confit (lasciatene da parte qualcuno da aggiungere nel piatto come decorazione!). Il colore dev'essere non troppo verde, ma verso il rosato.

Lessate la pasta, lasciate da parte un pò di acqua da cottura da diluire nel condimento, e insaporite la pasta.

Servite con foglie di basilico, pomodorini, e pecorino grattuggiato.

4 commenti on " Pesto alla Siciliana e Pomodorini Confit"

Emanuela - Pane, burro e alici on 15 gennaio 2014 16:31 ha detto...

Io non ho fatto scorte di pesto, purtroppo! Ma non appena arriverà il momento mi gusterò questo meraviglioso piatto! :)
Baci!

Claudia Pane on 16 gennaio 2014 11:25 ha detto...

Io dovevo per forza, il pesto è uno dei miei condimenti preferiti =P Fammi sapere! ;) Baci

Mila on 16 gennaio 2014 15:31 ha detto...

Mi piacciono questi sughetti!!!
Brava!!!

Claudia Pane on 16 gennaio 2014 16:52 ha detto...

grazie mille! :D

Posta un commento