Rss Feed

lunedì 17 marzo 2014

Caprese bianca al limone (De Riso)

Pubblicato da Claudia Pane a 15:29
 


Negli ultimi giorni vado davvero di fretta. Mi sono piombati addosso libri da leggere, esercitazioni da fare, tesi da scrivere.. ovviamente l'impressione è quella di essere perennemente in ritardo, col risultato che sto dedicando meno tempo al blog. Nella speranza di poter "rifiatare" presto, posto la ricetta del dolce fatto per il pranzo domenicale di ieri: la caprese al limone di Sal di Riso, stavolta nella sua ricetta originale e non alleggerita come l'altra volta.
Solo un giudizio: mamma mia. La consistenza è umida, sembra quasi ripiena di crema, goduria allo stato puro.

per 24 cm
120 g di zucchero a velo (io 100 gr)
200 g di mandorle pelate
180 g di cioccolato bianco
30 g di scorzette di limone candite (io 50 gr)
1 cucchiaino estratto di vaniglia
zest di 1-2 limoni non trattati
50 g di fecola di patate
5 g di lievito per dolci
100 g di olio evo (io olio di mais)
250 g di uova intere (cioè 5)
60 g di zucchero semolato (io 50 gr)



Cominciare a tritate grossolanamente col coltello le mandorle e poi frullarle nel mixer con lo zucchero a velo.
A parte grattugiare il cioccolato bianco e versarlo in una terrina bella ampia. Poi aggiungere la miscela di mandorle e zucchero a velo, le scorzette di limone candite tritate, la scorza grattugiata di 1 o 2 limoni, e la fecola di patate con il lievito setacciati. Miscelare tutti gli ingredienti, aggiungere l'olio a filo.
In una ciotola capiente, montare con le fruste elettriche le uova con lo zucchero fino a triplicarne il volume. Versare poi questo composto in quello iniziale dell'impasto.
Amalgamare bene il tutto con una spatola o un cucchiaio, stando attenti perchè la parte "secca" delle mandorle e del cioccolato tenderà ad andare a fondo. Versare velocemente il composto in una tortiera imburrata e infarinata con la fecola di patate o rivestita di carta forno.
Infornare a 200° (forno già caldo) per i primi 5 minuti e poi lasciare cuocere per altri 45 minuti a 160°. A cottura ultimata, lasciare raffreddare il dolce nella tortiera e sfornarlo quando sarà tiepido. Lasciarlo riposare qualche ora prima di servirlo spolverizzato con abbondante zucchero a velo e decorarlo con altre scorzette candite.

6 commenti on "Caprese bianca al limone (De Riso)"

Roger B on 17 marzo 2014 16:54 ha detto...

Claudia, si vede dalle foto che questa caprese è morbidissima e deve essere anche buonissima!!
Buono studio!!!!!!
Baci,
Angela

Claudia Pane on 17 marzo 2014 17:35 ha detto...

Grazie mille Angela! :D

CONTROTUTTI on 18 marzo 2014 11:13 ha detto...

mai provata, ma copiamo subito la ricetta....sappiamo già che il risultato è super!!!

Claudia Pane on 18 marzo 2014 16:41 ha detto...

Allora dovresti assolutamente provarla!! Credo che sia entrata nella mia top 3 personale :P Fammi sapere ;)

The Crazy Baking Lady on 24 marzo 2014 18:48 ha detto...

Oh mio Dio. Che meraviglia, secondo me si scioglie in bocca che è un piacere! E poi sembra bella limonosa... Questa la provo! (Nel frattempo mi aggiungo ai tuoi lettori) :)

Claudia Pane on 24 marzo 2014 20:14 ha detto...

Brava, hai indovinato: si scioglie in bocca ed è limonosa! Se come me ami i dolci al limone, questa ricetta ti piacerà tantissimo! :D Benvenuta, ricambio volentieri :D :D

Posta un commento