Rss Feed

sabato 23 agosto 2014

Blondies tinti di rosso

Pubblicato da Claudia Pane a 09:24




Ieri ho passato la giornata ad Ischia, è stata una bellissima gita e ne sono uscita rigenerata. Ne avevo bisogno! Un'acqua cristallina, sembra quasi quella che c'è in Grecia. La studentessa di lingue che è in me, poi, è stata felice come una bambina in in negozio di caramelle nel comunicare coi turisti tedeschi (l'isola ne è piena).. mi hanno chiesto informazioni più volte, avevo forse la faccia di una che sapeva dove andava?! In realtà brancolavo nel buio!

Back to reality:

I blondies sono la versione dei brownies col cioccolato bianco, come suggerisce il nome. In comune con i brownies non hanno nè consistenza, nè gusto, dato che il cioccolato bianco è più burroso e più dolce e quindi l'effetto finale sarà diverso. E' il procedimento ad essere lo stesso: sciogliere cioccolato e burro, poi sciogliere lo zucchero nel composto, poi le uova una alla volta e infine la farina.
Ho preparato i blondies qualche giorno fa, quando si è organizzata una pizzata tra amici e mi è stato chiesto di portare un dolce. Cosa puoi portare in giro quando fa caldo? Un dolcetto "portatile", e quindi ho preparato una teglia di brownies e una di blondies. Ho pensato di ravvivare il colore chiaro dei blondies con un pò di rosso, e mi sono divertita come una bambina a creare l'effetto variegato.
I dolcetti sono piaciuti molto, ma devo essere sincera: preferisco i brownies. Non amo i dolci troppo dolci (sono abituata a mangiare cioccolato fondente al 72% e il cioccolato bianco non lo uso quasi mai) e i blondies per me sono al limite della dolcezza. Quindi preparateli solo se vi piace il gusto del cioccolato bianco o se siete abituate a usare più zucchero nei dolci :) Per il resto, sono sicuramente di grande effetto.



teglia rettangolare 25x29 cm o più piccola, 25 cubotti
220 gr di cioccolato bianco di ottima qualità (8 ounces white chocolate)
100 gr di burro (1/2 cup salted butter)
1 cucchiaino estratto di vaniglia (1 tsp pure vanilla extract)
180 gr di zucchero zefiro (3/4 cup + 2 tablespoons granulated sugar)
3 uova grandi a temperatura ambiente (3 large eggs)
110 gr farina per dolci (3/2 cup + 1 tablespoon cake flour)
1 punta di cucchiaino di colorante rosso in polvere(1/4 tsp powdered red food colouring)


Sciogliere il cioccolato e il burro in un pentolino a bagnomaria. Aggiungere l'estratto di vaniglia e lo zucchero. Girare perchè lo zucchero si sciolga, e versare in una bowl. Aggiungere le uova una alla volta, mischiando velocemente con una frusta a mano, e aspettando che un uovo si sia amalgamato prima di aggiungere il secondo.
Aggiungere la farina setacciata, e mischiare.
Tenere da parte due mestolini di impasto, e aggiungere il colorante rosso a questa piccola parte.

Versare in una teglia rettangolare rivestita di carta forno. Livellare. Versare l'impasto rosso con un cucchiaio da tavola, disegnando una sorta di serpentello, e con uno stuzzicanti tracciate delle linee nel senso opposto del serpente per ottenere l'effetto variegato. In questo modo:


Infornare in forno già caldo a 180° per 20 minuti. Sono fatti quando lo stuzzicadenti viene fuori non del tutto asciutto (perchè vorrebbe dire che li avete cotti troppo), ma leggermente sporco di cioccolato. Occhio, perchè durante la cottura potrebbero scurirsi, quindi in quel caso copriteli con la stagnola.

2 commenti on "Blondies tinti di rosso"

Sabrina Rabbia on 23 agosto 2014 15:58 ha detto...

sono molto carini, cosi' variegati!!!Io non credo li preparero', non amo il cioccolato bianco!!!Baci Sabry

Claudia Pane on 24 agosto 2014 21:34 ha detto...

Io invece voglio ancora tentare un paio di esperimenti! Non li mangio, neanche a me piace il gusto più dolce del cioccolato bianco, ma ho chi sarà una cavia felice! :D

Posta un commento