Rss Feed

venerdì 1 agosto 2014

Paccheri con frutti di mare, gamberi e calamari

Pubblicato da Claudia Pane a 19:57

Sono due giorni che non mi fermo un attimo, mi sto godendo questi 3-4 giorni di vacanza che ho deciso di prendermi prima di mettermi al lavoro sulla tesi e lavorarci fino a settembre, in vista del verdetto: mi laureo ad ottobre o a dicembre? Ma in attesa del tanto temuto verdetto e del tanto temuto lavoro alla tesi in solitario (visto che il mese di agosto mi vede sprovvista di una relatrice che mi corregga il lavoro), prima di friggermi il cervello ed andare in ansia da prestazione (ma già lo sono), mi dò al divertimento e alla meritata vita sociale.
 
Mi dispiace non riuscire a preparare nuove ricette al ritmo che tenevo prima, ho nostalgia di biscotti e muffin! Alzi la mano chi d'inverno desidera che arrivi l'estate, per poi desiderare di tornare a fare dolci in estate.
Sono l'unica lunatica?! Avanti, non siate timide!

Passo alla ricetta che posto oggi: paccheri con frutti di mare, gamberi e calamari. Un primo che, se fatto a regola d'arte, è degno di un ristorante. Come sempre con i primi di pesce, ci sono due cose fondamentali: la qualità della materia prima, la qualità della pasta, e infine la cottura molto al dente.


Per 4 persone
400 gr paccheri (400 grams pasta)
500 gr lupini (1 pound clams)
500 gr cozze (1 pound de-bearded and scrubbed mussels)
200 gr gamberi (1 cup prawns)
1 calamaro piccolo (circa 300 gr) (1 small squid)

100 gr pomodorini ciliegine (3/4 cup cherry tomatoes, cut into half)
prezzemolo (1 tablespoon fresh parsley)
1 spicchio d'aglio (1 clove garlic)
1/2 bicchiere vino bianco (1/2 glass white wine)
olio e sale (extra virgin oil, salt)

Fate spurgare i lupini in acqua e sale per 30 minuti. Pulite le cozze grattando la barbetta.
Mettete le cozze in un tegame e coprite con il coperchio. Cacceranno la loro acqua e si apriranno. Sgusciatele, lasciandone da parte qualcuna col guscio.
Scolate i lupini e ripetete la stessa operazione delle cozze. Scolate entrambe le acque ottenute, nel caso in cui contengano qualche granello di sabbia. Sgusciate, eliminando quelle che non si aprono, e lasciatene da parte qualcuna col guscio.

In un tegame, rosolate uno spicchio d'aglio con l'olio, e aggiungete i pomodorini tagliati a metà. Fate ammorbidire i pomodorini, aggiungendo eventualmente un goccio di acqua.

Pulite e tagliate a rondelle il calamaro e mettete da parte. Pulite i gamberi togliendo il budello e mettete da parte.
Rosolate il calamaro con i pomodorini. Sfumate col vino bianco. Aggiungete, quindi, cozze e lupini. In ultimo, aggiungete anche i gamberi. Assaggiate per controllare la sapidità, ed eventualmente aggiungere il sale. Aggiungete il prezzemolo spezzato con le mani.
Scolate la pasta molto al dente, e terminate la cottura con i frutti di mare, aiutandovi con l'acqua filtrata di cozze e lupini.

0 commenti on "Paccheri con frutti di mare, gamberi e calamari"

Posta un commento