Rss Feed

giovedì 21 agosto 2014

Scones limone e uvetta

Pubblicato da Claudia Pane a 09:05


Qualche giorno fa ero alla ricerca disperata di una scusa per staccarmi dalla tesi e da Microsoft Word, così mi sono messa con le mani in pasti, per la gioia dei familiari.

Gli scones sono un dolcetto britannico dall'aspetto molto rustico. Li si vede nelle loro bakery (pasticcerie-panetterie), e sono tremendamente buoni. La consistenza è particolare, perchè è a metà strada tra un biscotto di pasta frolla e un panino, perchè fuori sono leggermente biscottosi, ma dentro rimangono morbidi perchè sono alti. La morbidezza è data dall'uso del latte/yogurt e dell'altezza.

Personalmente non li trovo facili da fare in casa. O meglio, certo.. si possono fare.. ma io ho il pallino della perfezione e quindi vorrei ottenere lo stesso risultato degli scones originali. Ma se metto troppo burro, poi non posso stendere l'impasto e sono costretta a formare delle palline con le mani, mentre gli scones sono tondi tagliati col coppapasta o tagliati a spicchio. Invece se ne metto troppo poco, li posso lavorare, ma poi il giorno dopo sono immangiabili.
Questa ricetta è un compromesso. Si mantengono morbidi anche al terzo giorno e sono saporiti, ma anche leggeri perchè non c'è uovo, lo zucchero è poco, e lo yogurt greco che uso ha lo 0% di grassi. Sono perfetti per la colazione!

per 10 scones grandi
260 gr farina 00
50 gr zucchero
1/2 cucchiaino lievito per dolci
1/2 cucchiaino bicarbonato
1 pizzico sale
120 gr burro freddo
90 gr cioccolato bianco in pezzi
75 gr uvetta
1 cucchiaino estratto di vaniglia
170 gr yogurt greco al limone

In una bowl grande, mischiate farina, zucchero, lievito, bicarbonato e pizzico di sale.
Aggiungete il burro freddo a pezzi e mischiate con la punta delle dita fino a ottenere un impasto granuloso. Aggiungete lo yogurt e impastate, infine incorporate il ripieno. Lavorate l'impasto il meno possibile, quel tanto che basta perchè sia omogeneo.
Trasferite l'impasto sul tavolo su cui avrete messo un pò di carta forno e appiattite l'impasto con le mani, formando un cerchio.
Ottenete 10 spicchi, e trasferiteli su una teglia ricoperta da carta forno. Io ho usato 3 teglie.
Spennellate con latte e miele per mantenerli morbidi, oppure con il tuorlo d'uovo mischiato a un goccino di latte.
Infornate a 190° per 15-20 minuti (a seconda del forno). Fate la prova stuzzicadenti.

4 commenti on "Scones limone e uvetta"

Federica Simoni on 21 agosto 2014 10:37 ha detto...

che buoniiii :P

Manuela e Silvia on 21 agosto 2014 16:35 ha detto...

Ah..non solo limone ed uvetta, ma anche cioccolato bianco e yogurt!! Così sono irresistibili ;)

Sabrina Rabbia on 21 agosto 2014 16:37 ha detto...

MOLTO GOLOSI, A ME SEMBRANO OTTIMI E VENUTI MOLTO BENE!!!BACI SABRY

Claudia Pane on 22 agosto 2014 20:29 ha detto...

Grazie mille a tutte e 3 per la visita e per i complimenti :D

Posta un commento