Rss Feed

lunedì 15 settembre 2014

Crostata di crema pasticcera e fichi

Pubblicato da Claudia Pane a 08:44




L'altra sera ho preparato una crostata di crema e fichi per il pranzo della domenica. La mia idea iniziale era quella di preparare una crema frangipane, ma a casa hanno bocciato la proposta e così ho ripiegato su una crema pasticcera, che fa sempre contenti tutti. Devo dire che, non so perchè, stavolta la crema è venuta più buona del solito.. era molto vanigliosa!
Per la guarnizione ho scelto appunto i fichi, che sono di stagione. Confesso che non li avevo mai mangiati in vita mia: fino a un paio d'anni fa, non mi interessavano perchè non mangiavo frutta; adesso che mangio frutta, non li considero perchè sono un frutto abbastanza calorico. Ma per una volta.. che ce frega?!

La crostata è venuta buonissima, per la cronaca. Bis collettivo :D



Per 28 cm
Per la frolla (pastry)
350 gr farina 00 (2 and 1/2 cups all purpose flour)
100 gr zucchero (1/2 cup granulated sugar)
150 gr burro (1 stick + 1 tablespoon cold butter)
1 uovo (1 large egg)
1 tuorlo (1 egg yolk)
2 cucchiaini lievito (1 e 1/2 teaspoons baking powder)
1 pizzico sale (1 pinch of salt)1 cucchiaino estratto di vaniglia (1 teaspoon pure vanilla extract)

Per la crema pasticciera (filling)
1 cucchiaio colmo di farina (1 and 1/2 tablespoon all purpose flour)
100 gr zucchero (1/2 cup granulated sugar)
1 tuorlo (1 egg yolk)
500 ml latte parzialmente scremato (2 cups milk)
2 cucchiaini di estratto di vaniglia (2 teaspoons pure vanilla extract)
1 baccello di vaniglia (vanilla beans)

Per guarnire (garnish)
700 gr fichi (fresh figs)
1/2 bustina gelatina per dolci (gelatin)


Preparate la frolla, impastando tutti gli ingredienti con la punta delle dita. Formate una palla e fate riposare in frigo per almeno 30 minuti.
Stendete tra due fogli di carta forno e rivestite uno stampo per crostata. Ritagliate i bordi e coprite con un foglio di carta forno pieno di fagioli o ceci secchi. Infornate a 180° per 25 minuti. Gli ultimi 5-10 minuti, togliete il peso dei fagioli e lasciate terminare la cottura.
Una volta sfornato il guscio, potreste aggiunstarlo tagliando via la pasta frolla laddove si è gonfiata troppo.

Preparate la crema, lasciando in infusione il latte e la vaniglia finchè non si scaldano. In un pentolino, mischiate il tuorlo con lo zucchero, aggiungete la farina setacciata e mischiate. Versate il latte a filo, senza togliere il baccello di vaniglia (che toglierete, invece, solo al momento di riempire il guscio), e mischiare per far assorbire bene tutti gli ingredienti. Passare quindi il pentolino sul fuoco, e far cuocere la crema a fuoco medio finchè non arriva al bollore. Far raffreddare. Togliere il baccello di vaniglia dalla crema.

Riempire uno strato del guscio con la crema.
Lavate i fichi, sbucciateli, e tagliateli a metà o in 4 spicchi. Disponeteli a raggiera sulla crema.
Preparate la gelatina per dolci seguendo il procedimento indicato sulla scatola e versatela sulla crostata nella quantità che preferite, utilizzando un cucchiaio. Io ne ho usata pochissima, quel tanto che basta per lucidare.

Riporre in frigo per 2-3 ore prima di servirla.



4 commenti on "Crostata di crema pasticcera e fichi"

Sabrina Rabbia on 15 settembre 2014 16:02 ha detto...

Quant'e' bella!!!!Molto appetitosa!!!Baci Sabry

Claudia Pane on 16 settembre 2014 09:15 ha detto...

Grazie Sabrina!!! :D

Mila on 16 settembre 2014 11:18 ha detto...

Sono di super corsa per ringraziarti di essere passata a trovarmi....ma devo correre a leggere la ricetta dei quadrotti che deve essere trooooooooooooppo golosa!!!

Claudia Pane on 16 settembre 2014 21:05 ha detto...

E di che? E' sempre un piacere leggerti :D

Posta un commento