Rss Feed

venerdì 3 ottobre 2014

Cous Cous con Verdure Speziate e Spiedini di Pollo

Pubblicato da Claudia Pane a 09:17

Io amo il cous cous. In generale, amo la cucina mediorientale.
L'anno scorso a Santorini, un'isola che risente molto dell'influsso della vicina Turchia, mangiai il cous cous con dentro bocconcini di maiale cotti lentamente assieme un sughino (non so fatto come, ma di sicuro c'erano il vino rosso e il prezzemolo), quindi il cous cous ti veniva servito con questa carne morbidissima, che quasi si scioglieva, e la salsina ricordava quella della scaloppina di vitello. Mamma mia, com'era buono! E lo dico io, che non mangio carne di maiale.
La cosa particolare, era che il cous cous che ho trovato all'estero ha sempre la grana grossa, che non ha niente a che vedere con la pappetta che si trova in molti dei nostri supermercati. Guardate che differenza: delle palle da biliardo!


Quando tornai in Italia, come al solito ero carica di idee culinarie, tra cui appunto preparare il cous cous. Freddezza generale, ma alla fine convinsi mia madre a comprarlo. Era a grana minuscola, una vera e propria pappetta! 
Qualche tempo fa però riuscii a trovare un cous cous leggermente più grande e la settimana scorsa sono uscita vittoriosa dalla battaglia casalinga per la cucina tradizionale: ho preparato un insieme di verdurine che avevo a disposizione, insaporendole con il curry che ho comprato a Londra (di gran lunga migliore di quello che trovo qui al supermercato) e altre spezie. Risultato? E' piaciuto davvero a tutti.

Come l'ho preparato io, ovvero con il pollo e le verdure vicino, funziona da primo e secondo. Un piatto che riempie e lascia tutti soddisfatti, pur essendo molto sano. Il cous cous, rientra nelle ricette vegan.

Per 3 persone
200 gr cous cous
2 zucchine
1 patata
1 carota
1 cipolla di tropea
curry in polvere
paprika piccante
pepe
sale
olio
basilico
origano

Per contorno
300 gr petto di pollo
aromi misti per grigliata
sale

Pulite le zucchine, pelate la patata, sbucciate la cipolla, raschiate e pulite la carota. Grattuggiate tutte le verdure in una bowl, utilizzando una mandolina, di quelle che hanno i buchi grandi per grattuggiare. Riscaldate una padella in cui avrete messo due cucchiai di olio e versate le verdure. Salate e pepate. Girate continuamente e, qualora dovesse seccarsi il tutto, aggiungete un goccio goccio di acqua. Verso fine cottura, aggiungete un bel pò di curry, un pizzico di curry, il basilico fresco e l'origano. Girate e lasciate da parte.
Nel frattempo, avrete cotto il cous cous seguendo le istruzioni della confezione. Magari assaggiatelo ogni tanto per vedere se la cottura va bene.
Scolatelo e aggiungetelo alle verdure.

Sistematelo negli stampini e al momento di sedervi a tavola rovesciateli nel piatto. Non c'è bisogno di ungere gli stampini, si compatta da solo e molto facilmente.

Se vi sono avanzate delle verdure (a me è avanzata mezza patata, mezza carota, mezza cipolla, e una marea di zucchine), tagliate tutto a rondelle sottili e cuocatele con lo stesso metodo delle verdure del cous cous.

Il petto di pollo, invece, lo tagliate a dadini e lo sistemate su degli spiedini. Cuocetelo sulla piastra senza aggiungere olio, e verso fine cottura aggiungete sale, pepe, aromi per grigliata.

Servite il cous cous con la verdure avanzate e uno spiedino.

0 commenti on "Cous Cous con Verdure Speziate e Spiedini di Pollo"

Posta un commento