Rss Feed

mercoledì 15 ottobre 2014

Pear Scone Pie

Pubblicato da Claudia Pane a 11:24


Cos'è la Pear Scone Pie? E' la mia versione dell'Apple Scone Pie, che ho fatto 2 anni fa e che mi rifiuto di postare, perchè le foto sono davvero inguardabili! Ma il risultato è stato talmente buono, che quella è diventata la mia torta di mele preferita in assoluto, quindi la rifarò presto e la posterò qui nel blog. Mi piace per la sua morbidezza, infatti questa non è una torta come tutte le altre: come suggerisce il nome, è una "Scone Pie", ovvero una "pie" (un guscio di impasto che contiene un ripieno, in questo caso a base di frutta) fatta con l'impasto degli "scones" (solo un uovo, yogurt/latte/latticello, la quantità di burro standard per gli scones, e in linea di massima una ricetta abbastanza leggera).

Qualche giorno fa avevo delle pere estive, quelle tondeggianti e verdi. Però non avevano sapore, per cui ho pensato di toglierle da mezzo facendo un dolce. Per il ripieno, ho mischiato le pere con cioccolato fondente, rhum, cannella, vaniglia e zucchero di canna.

Peccato per le pere che non erano molto saporite, infatti nel ripieno si sentiva la predominanza del cioccolato.. eppure ne ho messo poco più di mezza tavoletta! Ad ogni modo, la mia tortina è venuta morbidissima, dopo due giorni continuava a sciogliersi in bocca.


Per 22 cm
280 gr farina 00
100 gr zucchero semolato
1 cucchiaino di bicarbonato
1 cucchiaino abbondante di lievito
1 pizzico di sale
110 gr burro freddo a pezzi
1 uovo medio
125 gr yogurt normale / 150 gr yogurt greco alla vaniglia
1 cucchiaino estratto di vaniglia
600 gr pere estive, da sbucciare e pulire
70 gr cioccolato fondente
2 cucchiaini di zucchero di canna
1 pizzico di cannella
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
1 cucchiaio di Rhum bianco
zucchero a velo

Mischiare gli ingredienti secchia: farina, zucchero, lieviti, sale.

A parte, sbattere l'uovo con lo yogurt e la vaniglia.

Preparate il ripieno: sbucciate, pulite e tagliate a pezzi le pere. Aggiungete il cioccolato tritato, lo zucchero, la cannella, l'estratto di vaniglia e il rhum. Aggiungete un goccio di limone per non far annerire le mele e girate bene.

Aggiungere il burro a pezzi negli ingredienti secchi ed impastare con la punta delle dita, fino a ottenere un impasto granuloso. Versare gli ingredienti liquindi in quelli secchi ed impastare con le mani. Dovreste ottenere un impasto lavorabile, non troppo liquido. Dovesse essere troppo liquido (per intenderci: non potete lavorarlo con le mani, ma avreste quasi bisogno di una forchetta o una frusta) aggiungete un goccio di farina, ovviamente senza esagerare. Questo dipende dalla grandezza delle uova e dallo yogurt.

Dividete idealmente l'impasto in due parti, prendete una metà e passatela in una teglia ricoperta di carta forno. Stendete l'impasto con le mani, rialzando leggermente i bordi per creare una sorta di guscio. Versate il ripieno. Richiudete con l'altro impasto, stendendolo sempre con le mani. Io, per esempio, ho ottenuto un impasto leggermente troppo liquido, per cui ho sistemato l'impasto prendendo piccoli mucchietti e chidendo i buchi piano piano.
Versate lo zucchero a velo sull'impasto e infornate a 180° per 35 minuti.

2 commenti on "Pear Scone Pie"

Emanuela - Pane, burro e alici on 18 ottobre 2014 11:23 ha detto...

Adoro questo genere di dolci, ma questa torta in particolare non la conoscevo! Ottima direi e sicuramente da fare! ;)

Claudia Pane on 20 ottobre 2014 09:07 ha detto...

Sì, è ottima e semplicissima da preparare!! Grazie di essere passata, un bacio :)

Posta un commento