Rss Feed

mercoledì 5 novembre 2014

Brownies Cioccolato e Nocciole tostate. Best Brownies Ever

Pubblicato da Claudia Pane a 12:17


Ho preparato questi brownies venerdì scorso. Ero convinta che mi fosse passata la febbre, e allora sono uscita da sotto al piumone piena di energia, pronta a pasticciare in cucina. Ho messo tutta me stessa in questi brownies (che, appunto, sono i migliori che io abbia mai fatto!!), e appena li ho infornati sono ricrollata: sono corsa a nascondermi sotto strati di coperte e mi sono misurata la febbre, di un bel 39,5. Ok, me la sono andata a cercare (ho preparato i brownies a maniche corte!!) però ne è valsa la pena.
Quanto erano buoni. Morbidi, cioccolattosissimi. La cottura era perfetta, perchè con i brownies è così: basta aspettare un minuto in più, e passano di cottura e si seccano all'interno. Poi le nocciole tostate hanno dato quel tocco in più che ha cambiato tutto.


teglia rettangolare 25x29 cm o più piccola, 25 cubotti
220 gr di cioccolato fondente (io 100 gr del Lindt 90% + 120 gr del 50%)
100 gr di burro
180 gr di zucchero zefiro
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
3 uova grandi a temperatura ambiente
15 gr cacao
95 gr farina per dolci

50 gr cioccolato fondente
60 gr nocciole con la pelle

Cominciate a tostare le nocciole in un padellino a fuoco basso. Poi alzate la fiamma, ma non allontanatevi dal fornello e muovetele continuamente, per non bruciarle. Sono pronte quando sentite il profumo. Mettete in da parte a raffreddare e poi tritatele molto grossolanamente.

Sciogliere il cioccolato e il burro in un pentolino. Aggiungere la vaniglia. Aggiungere lo zucchero e farlo sciogliere girando a fuoco basso. E' importante che lo zucchero sia totalmente sciolto.

Togliere dal fuoco e versare in una bowl. Aggiungere le uova una alla volta, mischiando velocemente con una frusta a mano, e aspettando che un uovo si sia amalgamato prima di aggiungere il secondo.
Aggiungere la farina setacciata assieme al cacao, e mischiare.

Versare in una teglia ricoperta da carta forno, livellare e aggiungere il cioccolato tritato grossolanamente e le nocciole. Infornare a 180° per 17°. Sono pronti quando lo stuzzicadenti esce nè asciutto nè eccessivamente bagnato di impasto, ma solo un sporco di cioccolato.
Fate raffreddare prima di tagliare a cubotti.

8 commenti on "Brownies Cioccolato e Nocciole tostate. Best Brownies Ever"

SimoCuriosa on 5 novembre 2014 14:26 ha detto...

mammamiaaaa che golosiiii!
quindi..consigli di farli con il febbrone da cavallo?
ahahah
sarà meglio che tu ti riposi eh?
buona guarigione!!

SABRINA RABBIA on 5 novembre 2014 16:15 ha detto...

quanto sono deliziosi!!!!Ma non ti devi riguardare un po' ogni tanto, sei una bella birba!!!!Ora rimettiti presto in forma!!!!!Baci Sabry

Claudia Pane on 5 novembre 2014 16:54 ha detto...

Ahaha Simo pare che la febbre sia l'ingrediente segreto! Non ne sono sicura, preferisco rimanere nel dubbio e non provarci più ahahahah Grazie a entrambe :*

Luisa M. on 6 novembre 2014 12:15 ha detto...

Oh mio Dio! Argh! Li voglio tutti!
Ma poi queste disavventure con la febbre avranno mai fine? :( Rimettiti presto!

Baci

carmencook on 6 novembre 2014 22:40 ha detto...

Che buono che deve essere con le nocciole!!
Io l'ho fatto in versione semplice la scorsa domenica e qui a casa se lo sono spazzolato in meno di 24 ore!!
Proverò prestissimo anche la tua golosissima versione!!
Un caro abbraccio e buona serata
Carmen

Claudia Pane on 7 novembre 2014 11:12 ha detto...

Carmen fammi sapere!!
Grazie a entrambe!!! :D :D

Federica Simoni on 7 novembre 2014 14:48 ha detto...

O_O che meraviglia!!!!

Claudia Pane on 7 novembre 2014 15:56 ha detto...

Grazie Federica! :D

Posta un commento