Rss Feed

domenica 2 novembre 2014

Fave dei Morti

Pubblicato da Claudia Pane a 09:47





Sono tornata in vita. O almeno ci provo. Ho ancora un dolore alla cervicale incredibile, che ha fatto comunella da più di una settimana con un mal di testa non indifferente. Roba da mandarti dritta alla neuro, insomma.
Ma almeno non ho più febbre! E questo è tanto. Ho avuto diversi picchi con 39,9 (mamma, chiama il prete) e neanche la tachipirina me la faceva scendere. Ma 6 giorni dopo, ne sono uscita vincitrice! E carica come non mai.

Prima di andarmi a preparare, posto un'ultima ricetta di Halloween. Le Fave dei Morti sono dei biscottini dal nome poco invitante che si preparano in Umbria in questo periodo, e si comprano fino a Natale. Sono a base di mandorle e spezie varie e semplicissimi da preparare. La consistenza è croccante fuori e leggermente morbida all'interno. Buonissimi vicino al tè, al latte o anche mangiati da soli.

per 24 biscottini
100 gr mandorle con la pelle
80 gr farina 00
150 gr zucchero semolato
1 uovo medio
50 gr burro
2 cucchiaini di cannella
1 cucchiaino estratto di vaniglia

Tostate le mandorle in un padellino o nel forno, lasciate raffreddare e poi tritate nel mixer per ottenere una farina. Unite in una bowl assieme alla farina 00, lo zucchero, cannella e vaniglia, l'uovo, e in ultimo il burro freddo. Impastate velocemente con le mani, otterrete un composto appiccicoso ma lavorabile.
Formate delle palline aiutandovi con due cucchiaini e disponete le palline su due teglie ricoperte da carta forno, distanziandole leggermente.
Infornate a 160° per 15 minuti.

2 commenti on "Fave dei Morti "

Luisa M. on 2 novembre 2014 20:49 ha detto...

In effetti il nome é un po' inquietante, ma l'aspetto ed il colore sono deliziosi, sicuramente lo é anche il sapore!! Voglio, voglio!!

Claudia Pane on 2 novembre 2014 22:14 ha detto...

Grazieeeee *-* Sì, il nome fa rimanere un pò perplessi ahahah

Posta un commento