Rss Feed

mercoledì 28 gennaio 2015

Black Forest Cake

Pubblicato da Claudia Pane a 10:48


 
 
La torta Foresta Nera (Schwarzwälder Kirschtorte) è una torta con base al cioccolato, composta da uno o più strati (bagnati col Krisch) di farcitura alla panna e ciliegie o amarene, ricoperta di panna, riccioli di cioccolato fondente, e altre ciliegie o amarene. 



Preparai la Foresta nera più di un anno fa, in occasione del compleanno di mio padre. Da allora sono migliorata con le decorazioni, e ho pensato quindi di cimentarmi nuovamente, optando però per una versione più vicina all'originale. Premettendo, però, che non esiste una ricetta originale.

La mia versione: 2 basi al cacao da dividere in 4 dischi, 3 strati di farcitura invece dei possibili 4 (su esplicita richiesta), bagna con liquore Strega e succo di amarene (per sostituire il Kirsch), in mezzo marmellata di amarene, panna e amarene, fuori panna, amarene e cioccolato fondente.


L'occasione è stata il compleanno di mio fratello, che alla proposta "faccio la foresta nera di Knam?" ha risposto un entusiasta "sì". Ho finito comunque per allontanarmi dalla ricetta di Knam, che farcisce con uno strato di panna e uno di una mousse al cioccolato super-ricca e che prevede anche un ingrediente che non avevo mai sentito prima (la massa di cioccolato), e aggiunge ad ogni strato di farcitura, un disco di cioccolato temperato e sottilissimo. No, non ci siamo. Io mi sono notevolmente facilitata la missione, ma la torta è piaciuta davvero a tutti!


Per i bordi avevo quasi pensato ai Mikado o ai Togo, per ricreare l'effetto steccato che ricorda appunto una foresta, ma a mio fratello non piaceva la scorciatoia e quindi mi sono industriata a modo mio e ho "più o meno" temperato il cioccolato. *Per maggori informazioni leggere la ricetta*, passo e chiudo.

Per una base da 23 cm (moltiplica le dosi per 2)
3 uova
200 gr di zucchero semolato
80 gr di fecola
160 gr di yogurt greco alla vaniglia
60 ml di olio
1 cucchiaino estratto di vaniglia
80 gr di farina per dolci
75 gr di cacao amaro
1 bustina di lievito

Per la bagna
liquore strega q.b
succo delle amarene q.b

Per la farcitura e copertura
500 ml di panna già zuccherata
1 barattolino amarene Fabbri
marmellata di amarene q.b
80 gr ca. cioccolato fondente 70%

Separare i tuorli dagli albumi. Montare i rossi con lo zucchero, aggiungere yogurt, olio e fialetta di aroma, continuando a montare.
Montare gli albumi a neve e metterli da parte.
Aggiungere al composto liquido, farina fecola cacao e lievito setacciati. Aggiungerli tutti in una volta e mischiare velocemente.
Aggiungere infine i bianchi montati a neve, e incorporarli con movimenti dal basso verso l'altro.
Versare nello stampo da 23 cm e infornare in forno già caldo a 180° per 30-35 minuti.
Preparare la seconda base e infornarla.
Far raffreddare entrambe le basi.

Montare la panna con le fruste ben fredde, in un contenitore anch'esso ben freddo.

Una volta freddate la basi, ricavare i 4 dischi. Nel mio caso, avevo bisogno di 3 dischi su 4, per esplicita richiesta. Il disco avanzato l'ho tagliato a cubotti, bagnato con la bagna per la torta e servito per colazione.

Preparate la bagna mischiando liquore strega e succo delle amarene Fabbri, aggiustandolo secondo i vostri gusti. Bagnate il primo disco e stendete un velo sottile di marmellata di amarene. Aggiungete la panna e qualche amarena. Coprite con un secondo disco e bagnatelo. Aggiungete il velo sottile di marmellata, la panna e le amarene. Ripetete l'operazione una terza volta e richiudete. Bagnate anche il disco finale, stendete un altro velo velo di marmellata e ricoprite con la panna. Riponete in frigo.

Sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria e stendetelo quindi sulla carta forno, formando una sfoglia dritta. Riponete in frigo e fate indurire per bene. Una volta indurito, tagliate delle strisce con le forbici: il cioccolato si staccherà da solo dalla carta forno. Rivestite i bordi della torta con queste strisce irregolari di cioccolato.
Terminate con ciuffetti di panna, amarene e succo di amarene.

13 commenti on "Black Forest Cake"

Federica Simoni on 28 gennaio 2015 12:01 ha detto...

O_O ma è spettacolare!!!!! complimenti!

Claudia Pane on 28 gennaio 2015 12:07 ha detto...

Grazie Federica, gentilissima :D

SABRINA RABBIA on 28 gennaio 2015 16:05 ha detto...

e' un capolavoro, io non l'ho ancora mai fatta!!!!!Baci Sabry

Maria Grazia on 28 gennaio 2015 16:56 ha detto...

Bravissima, Claudia! Un lavoro estremamente delicato che tu hai eseguito benissimo!
Un abbraccio,
MG

Maria Grazia on 28 gennaio 2015 17:00 ha detto...

Bravissima, Claudia! Un lavoro estremamente delicato che tu hai eseguito benissimo!
Un abbraccio,
MG

Ale on 28 gennaio 2015 17:38 ha detto...

Ohhhhh è splendida...bravissima!!!!!!
Ti aspetto presto da me,
ciao
Ale

paola on 28 gennaio 2015 19:30 ha detto...

complimenti questa è una delle preferite di mio figlio che io ancora non ho fatto da qaundo ho il blog,grazie cara

Claudia Pane on 28 gennaio 2015 20:39 ha detto...

Grazie mille a tutte per i commenti :D :D

carmencook on 28 gennaio 2015 21:33 ha detto...

Una torta a dir poco spettacolare!!!
Complimenti Claudia!!
Un mega abbraccio e anche se in ritardo, tanti cari auguri a tuo fratello
Carmen

Laura Carraro on 29 gennaio 2015 15:34 ha detto...

Ciao, piacere di conoscerti e complimenti per questa golosissima torta che avrà reso felice il festeggiato e non solo!!! Tanti auguri al fortunato fratello!!!

Claudia Pane on 29 gennaio 2015 16:59 ha detto...

Grazie Carmen e Laura!!! :D

Antonella Donadio on 30 gennaio 2015 10:38 ha detto...

Ciao!
La tua foresta nera è meravigliosa,
sarà superbuona!
Bravissima!
Tornerò sicuramente a trovarti!
Alla prossima allora!

Claudia Pane on 30 gennaio 2015 11:28 ha detto...

Grazie mille :D :D

Posta un commento