Rss Feed

domenica 1 febbraio 2015

Croissants crema e amarene

Pubblicato da Claudia Pane a 18:17







Oggi sono stanca, ma talmente stanca. Ho dormito 2-3 ore, causa nausea per colpa di uno stupido virus che non ha alcuna intenzione di abbandonarmi.

Il post della domenica riguarda dei soffici croissant che ho preparato ieri. Poichè sta facendo molto freddo, la lievitazione è stata parecchio lenta: in tutto ho impiegato 9 ore. La lentezza con cui cresceva l'impasto, mi ha mandata nel panico, e ho passato 9 ora a dirmi "nah, si vede benissimo che l'impasto è brutto. Ormai vado avanti, ma non mi piacciono 'sti croissants. Verranno duri!".
Per fortuna sono stata smentita! I croissants sono piaciuti tantissimo a tutti e sono rimasta molto soddisfatta. Mi ha colpita il fatto che tagliandoli a metà, l'impasto risulta incredibilmente soffice.

Per la farcitura, crema e amarene. Più che amarene, marmellata di amarene, perchè l'idea di farcirli è stata un'improvvisata.
Madonna... crema e amarene, potrei mangiarne a cucchiaiate! Datemi un bicchierino con un pò di crema pasticcera e io sono felice: non voglio nè biscotti, nè cioccolato, nè nient'altro per accompagnarla. Per me è la farcitura perfetta per i cornetti.

Taglio corto, prima di addormentarmi sulla tastiera





per 16 croissants
ricetta dei croissants

per riempire
300 ml latte
1 tuorlo
70 gr zucchero
2 cucchiai farina
1 cucchiaino estratto di vaniglia
1 bacca vaniglia

marmellata di amarene

Mentre i cornetti lievitano o cuociono, preparare la crema: scaldare il latte con l'estratto di vaniglia e la bacca. In un pentolino versare la farina setacciata, lo zucchero e il tuorlo. Versare il latte caldo a filo, piano piano, mischiando con una frusta a mano per far assorbire del tutto la parte secca e non fare grumi. Versare tutto il latte nel pentolino, trasferirsi sul fuoco: cuocere la crema girando continuamente a fiamma media. Far sobbollire per un minuto e spegnere il fuoco. Quando sarà fredda, togliete le bacche di vaniglia.

Avete due possibilità... farcire i cornetti aprendoli in due, oppure complicarvi la vita come ho fatto io con la maggioranza dei cornetti: riempite una siringa per dolci e scegliete la punta più larga; fate un foro nei cornetti, un foro abbastanza profondo, e riempite con un pò di crema i vari cornetti; lavate la siringa e riempite tutti i cornetti con un pò di marmellata. Per quanto più bella esteticamente, questa seconda possibilità ha il lato negativo di portare poca farcitura. Quindi fate vobis.

9 commenti on "Croissants crema e amarene"

paola on 1 febbraio 2015 21:11 ha detto...

perfetti,golosi,complimenti,uno per la colazione del lunedì e proseguire la dolcezza del fine settimana ci vorrebbe,felice serata

SABRINA RABBIA on 1 febbraio 2015 21:48 ha detto...

CHE GOLOSITA', MAGARI LI AVESSI DOMANI MATTINA PER COLAZIONE!!!!RIPRENDITI PRESTO!!!!BACI SABRY

Luisa M. on 2 febbraio 2015 09:59 ha detto...

Sono veramente... BELLI! Soffici e golosissimi! Abbiamo la stessa idea di croissant, crema e amarena forevah!
Mi raccomando, riguardati e riprenditi presto. Baci :*

Claudia Pane on 2 febbraio 2015 10:44 ha detto...

Grazie a tutte! Gentilissime :D

Laura Carraro on 3 febbraio 2015 23:35 ha detto...

Ciao Claudia, che golosa visione e che ricco abbinamento ......potrei mangiarli anche ora senza aspettare la colazione di domani mattina!!!
In bocca al lupo per il tuo antipatico virus, ti auguro che si tolga in fretta da torno!!!
Baci

Claudia Pane on 4 febbraio 2015 10:44 ha detto...

Grazie mille, Laura!!

carmencook on 5 febbraio 2015 21:56 ha detto...

Perbaccolina, mi ero persa questi fantastici croissant!!!!
Complimenti Claudia!!!!
Un abbraccio
Carmen

carmencook on 5 febbraio 2015 21:56 ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Claudia Pane on 6 febbraio 2015 10:13 ha detto...

Gentilissima Carmen :D

Posta un commento