Rss Feed

venerdì 20 marzo 2015

Cuor di Mela

Pubblicato da Claudia Pane a 09:29








A casa mia impazziscono per i cuor di mela, che a me non hanno mai fatto impazzire. Quand'ero piccola non mangiavo la frutta, e il mio mantra era "cioccolato o niente". Adesso che mangio la frutta, guardo i cuor di mela con diffidenza perchè ognuno di quei mini biscottini contiene 50 kcal. Oltre ad avere negli ingredienti l'olio di palma.

Ergo, tentativo di farli in casa.
Ho cercato ricette varie, e mi sono imbattuta in tante frolle, ma nessuna mi convinceva perchè quasi tutte prevedevano il classico "tot. di farina & metà di burro", e quella è la frolla che uso io per le crostate, non quella che sento quando assaggio i cuori di mela. Quindi ho deciso di usare la mia amata frolla da pasticcini, perchè è perfetta: friabilissima, si scioglie in bocca, semplicissima da lavorare, quantità di burro non immonde.

Il ripieno va cotto, e si aggiunge un pò di marmellata, preferibilmente di arance, ma anche di albicocche va bene. La marmellata serve a compattare il tutto, in modo tale che il ripieno non esca durante la cottura. 

Una recensione? Sono buoni da morire. A me che non piacciono quelli originali, sono piaciuti questi... fate un pò voi. Sarà che tutto quello che viene fatto in casa è più buono, non saprei. La frolla è proprio come la volevo, e il ripieno anche. Mi fa impazzire quella specie di crosticina lucida che si è creata fuori, quella sorta di glassina... li rende croccanti fuori e morbidissimi dentro.

Questo è stato il mio dolcino di buongiorno, per oggi che è il mio onomastico. Auguri a me! :D


Per 16 biscotti
130 gr farina 00
70 gr fecola
80 gr burro
2 tuorli
60 gr zucchero semolato
8 gr cucchiaini rasi lievito per dolci
spezie miste (cannella, chiodi di garofano, zenzero)


2 mele annurche
2 cucchiaio zucchero di canna
1 cucchiaino cannella
1 cucchiaio marmellata di arance
1 cucchiaino estratto di vaniglia


1 albume
zucchero a velo


Cominciare dal ripieno: sbucciare le mele e farle a pezzetti piccolini. Cuocerle in un pentolino con marmellata, zucchero, cannella, vaniglia. Aggiungere mezza tazzina d'acqua e coprire col coperchio. Far cuocere le mele per una ventina di minuti, poi togliere il coperchio per far evaporare l'acqua e terminare la cottura girando spesso. Nel frattempo, schiacchiate le mele con la forchetta, in modo da ottenere una marmellata. Far raffreddare.

Disporre farina, fecola, lievito e spezie a fontana e aggiungere il burro al centro. Impastare con la punta delle dita e ridurre a un composto granuloso. Aggiungere lo zucchero e impastare. Aggiungere i tuorli e impastare. Far riposare fuori dal frigo: far riposare la frolla è necessario per far legare bene gli ingredienti, ma ieri l'ho fatta stare in frigo per 1 h e il burro si è indurito, perciò mi è venuta un'ernia per stenderla.


Dividere in due parti uguali e stendere tra due fogli di carta forno. Formare due dischi sottili e formare tanti mucchietti di composta, un pò come se voleste fare dei ravioli. Sovrapporre l'altro disco di pasta e togliete l'aria (proprio come per i ravioli). Ricavate i cuor di mela con delle tazzine da caffè, e schiacciate leggermente sui bordi, tagliando eventuale pasta di troppo.


Spennellate con l'albume sbattuto con un pò di zucchero semolato e spolverate con zucchero a velo.
Cuocere a 180° per 15-20 minuti o finchè non si dorano.

7 commenti on "Cuor di Mela"

Antonella Donadio on 20 marzo 2015 10:18 ha detto...

Buongiorno!
Tanti auguri!
Ma che meraviglia i tuoi cuor di mela!
Li proverò presto, mi piacciono moltissimo!
Bravissima!
Un abbraccio e a presto!

Claudia Pane on 20 marzo 2015 12:42 ha detto...

Grazie Antonella!!

Laura Carraro on 20 marzo 2015 15:02 ha detto...

Buon onomastico e complimenti per queste deliziose cuor di mela, certamente con le mele annurche, che ho mangiato a Napoli, saranno ancor più buone!!!
Baci

Claudia Pane on 20 marzo 2015 16:30 ha detto...

Grazie Laura! Sì, le mele annurche sono perfette per i dolci :D :D

paola on 20 marzo 2015 19:48 ha detto...

complimenti e auguri,dolcini deliziosi,da orivare,grazie epr la ricetta e i chiarimenti

Claudia Pane on 20 marzo 2015 21:13 ha detto...

Grazie mille Paola!

speedy70 on 21 marzo 2015 00:43 ha detto...

Che splendido risultato Claudia, sono irresistibili e golosi, brava!!!!

Posta un commento