Rss Feed

sabato 6 giugno 2015

Pizza come quella del pizzaiolo (24 h totali)

Pubblicato da Claudia Pane a 16:16




Oggi vi presento la ricetta-tormentone di questo periodo: la pizza come quella del pizzaiolo. Io l'ho vista per la prima volta sul blog di Misya, un paio di settimane fa, ma poi mi sono accorta che tante persone usavano già questo particolare metodo di cottura, e che tutti ne parlavano bene, così ho superato lo scetticismo e ho deciso di provare!
Si tratta di una pizza a lievitazione lunga, un impasto da 24 h: la lievitazione molto lunga permette che si formino le classiche "bollicione"; nello stendere la pizza con la forma tonda, si spingeranno le bolle verso i bordi, cercando di non schiacciarle, in modo da formare il classico cornicione che tanto ci piace della pizza del pizzaiolo. La prima cottura avviene sul testo romagnolo, e si finisce col forno elettrico sul grill.

Vi assicuro che sembra davvero la pizza del pizzaiolo, sono rimasta stupita! Quella del pizzaiolo ha il fondo più morbido... anzi... più unto? Però con la pratica si impara a non far venire il fondo biscottato. La mia prima pizza, infatti, è venuta col fondo leggermente biscottato; sulla seconda sono stata attenta alla farina che finiva sotto la pizza, ed infatti è venuta più morbida; sulla terza ho aggiunto inoltre un goccino di olio et voilà.... la perfezione!

Io ho utilizzato il mio impasto di fiducia, quello che ormai non lascio più, quello di Bonci, ma voi potete servirvi della ricetta con cui vi trovate meglio, basta che sia un impasto che parte dal tardo pomeriggio precedente e arriva fino alla sera dopo, pronto per la cena. 24 h, più o meno.

Per 3 margherite
Impasto e istruzioni

1 lattina e mezzo di pelati, tagliati a pezzettini
basilico a volontà
parmigiano grattuggiato
olio evo
200 gr di fior di latte, tagliato a pezzettini
sale

Tirate l'impasto fuori dal frigo un paio d'ore prima di preparare le pizze, in modo che torni a temperatura ambiente. Con questo caldo, lievita anche più facilmente. Al momento di stendere le pizze il mio aveva delle bolle enormi!

Prendete un'ampia spianatoia di legno e stendete abbondante farina di semola. Prendete un terzo dell'impasto totale e premete dal centro. Cominciate a spingere, e fatevi mano mano spazio. Dovete allargare la pallina di impasto gradualmente, spingendo le bolle verso il cornicione, senza schiacciarle. E' importante che il fondo della pizza sia sottilissimo, in modo che cuocia, ma occhio a non lasciare buchi.

Preriscaldate il forno alla temperatura più alta, e posizionate la griglia del forno al gradino più alto.

Tenete in caldo un testo romagnolo (o un'ampia padella antiaderente), e quando sarà rovente, aggiungete un filo di olio (non troppo, o la pizza friggerà!) e trascinate la pizza sul testo. Fate in modo di non portarvi dietro troppa farina, perchè altrimenti si brucerà, e il fondo della pizza diventerà biscottato.
Subito dopo aver posato la pizza sul testo, aggiungete il sugo sulla pizza, mettendone un pochino anche sul cornicione (per colorarlo.. altrimenti rimane abbastanza anemico!). Aggiungete anche il fior di latte, il parmigiano, e l'olio. Un filino di olio va anche sul cornicione.
Cuocete a fiamma vivace, medio-alta, per circa 4-5 minuti. Dovete aspettare finchè non compaiono le bolle sul cornicione, quindi regolatevi ad occhio.

Prendete il testo e infornate tutto nel fornetto alla funzione grill. Chiudete tanto quanto potete: uscirà solo il manico del testo.

Aspettate finchè la pizza non è del colore che desiderate. Ci vogliono circa 4-5 minuti.

Una volta pronta, aggiungete le foglie di basilico. Aspettate 5 minuti prima di mangiarla, o subirete le temperature vulcaniche del fior di latte, come la sottoscritta!

7 commenti on "Pizza come quella del pizzaiolo (24 h totali)"

Adenina Viola on 6 giugno 2015 16:23 ha detto...

Eh vabbè....ma tu non puoi provocare in questo modo! Ottima :)

paola on 6 giugno 2015 19:08 ha detto...

perfetta,bravissima,felice weekend

Sabrina Rabbia on 6 giugno 2015 21:48 ha detto...

ADORO TUTTO CIO' CHE E' PIZZA, BRAVISSIMA!!!!!BACI SABRY

Claudia Pane on 7 giugno 2015 09:53 ha detto...

Grazie a tutte :D :D

speedy70 on 7 giugno 2015 11:14 ha detto...

Wow, che bella pizza alta e soffice... bravissima Claudia!!!

andreea manoliu on 7 giugno 2015 15:16 ha detto...

La pizza è sempre buona e a casa mia quasi ogni settimana si prepara in casa, troppo buona !

Claudia Pane on 8 giugno 2015 16:43 ha detto...

Grazieee

Posta un commento