Rss Feed

venerdì 24 luglio 2015

Insalata di tacchino, con crostini integrali

Pubblicato da Claudia Pane a 17:53



La tempesta di ieri pomeriggio è arrivata inaspettatamente a Napoli, così inaspettatamente che sono uscita di casa vestita alla moda-mare, completa di occhiali da sole e sandali, e sono tornata correndo sotto l'acquazzone. Tra una pozzanghera e l'altra, ho distrutto un paio di sandali. Odio, odio i temporali estivi. Ma c'era anche da aspettarselo, dopo due settimane di temperature così calde da raggiungere quelle delle città nord-africane (non so se mi spiego: città africane).
Nei giorni di caldo così torrido, non riesco a pensare alla pasta, nè alla carne, nè a nessun tipo di fornello acceso. Ma un'insalata preparata in precedenza e fatta raffreddare è sembra ben accetta. Ecco la proposta di oggi: un piatto unico, fresco e colorato. Volendo, potete aggiungere maionese, o senape, o salsa greca. Io l'ho condita solo con il sale e gli aromi usati con il tacchino.

Per ogni porzione
100 gr petto di tacchino
rosmarino
curry
origano
lattuga (iceberg o romana sono le più adatte)
un paio di pomodorini secchi
un paio di pomodorini datterini
una manciata di mais
1/3 cipolla di tropea

sale
mezza fetta di pane integrale tagliato doppio (io ho usato un pane integrale prodotto con farina biologica americana... una brioche!)

Grigliate il tacchino sulla piastra rovente, aggiungendo il sale da entrambi i lati quando è ancora crudo. Grigliate un lato, girate e aggiungete gli aromi. Fate cuocere e girate, in modo che gli aromi si insaporiscano bene senza bruciarsi. Tagliate a listarelle e fate raffreddare.
Nel frattempo, tagliate il pane a tocchetti e abbrustolite sulla stessa piastra del tacchino. Mettete da parte.
Lavate la lattuga e i pomodorini. Tagliate la cipolla in anelli sottili e i pomodorini secchi a pezzetti.
Mettete insieme la lattuga, i pomodorini freschi e quelli secchi, il mais, gli anelli di cipolla. Una volta completamente raffreddati, aggiungete il tacchino e i crostini. Condite a vostro piacimento, ma io non ho aggiunto neanche l'olio ed era buona lo stesso grazie agli aromi. Fate raffreddare in frigo per 30 minuti.

7 commenti on "Insalata di tacchino, con crostini integrali"

speedy70 on 25 luglio 2015 13:58 ha detto...

UN gustoso piatto unico, mi piace!!!!

andreea manoliu on 26 luglio 2015 00:32 ha detto...

Buona la tua insalata ricca di colori e gusto !

Antonella Donadio on 27 luglio 2015 10:53 ha detto...

Ciao!
Ti capisco benissimo, è capitato anche a me e con i sandali è terribile :-) , i piedi bagnati con i sandali che scivolano ....io ho rischiato una volta di spaccarmi la faccia davvero!:-) !
La tua insalata??! Molto invitante , bella, fresca e colorata!
Davvero un'ottima idea!
Buona giornata e alla prossima!

Mila on 28 luglio 2015 11:51 ha detto...

Meravigliosa insalata, il giusto compromesso tra vitamine e proteine

SimoCuriosa on 28 luglio 2015 13:55 ha detto...

io non amo il tacchino, ma un'insalata così la mangerei senza pensarci.
hai ragione Claudia non c'è nulla di meglio in questo periodo!
ciao cara!!!!!!

Laura Carraro on 29 luglio 2015 16:23 ha detto...

Meravigliosa la tua colorata insalata di tacchino, solo così l'insipida carne bianca prende vita!!!
Baci
PS- Mi dispiace per i tuoi sandali ma con quel caldo infernale la pioggia è stata una liberazione!!!

Claudia Pane on 30 luglio 2015 10:03 ha detto...

Grazie a tutte!!! Laura, non saprei, la temperatura non è scesa per niente :(

Posta un commento