Rss Feed

giovedì 3 settembre 2015

Torta con gocce di cioccolato (in padella)

Pubblicato da Claudia Pane a 08:50


Non so da voi, ma qui a Napoli fa ancora un caldo a dir poco soffocante, e di accendere il forno non se ne parla. Quando l'altro ieri ho dovuto accendere il forno per far cuocere la torta che ho preparato al mio fidanzato, ho creato una sorta di sauna. Sono una che aspetta 9 mesi per avere l'estate, ma queste temperature e questa umidità stanno sfinendo anche me, la più radicale delle lucertole al sole.
Se anche voi vedete ancora il forno come un nemico da cui stare lontane, questa torta in padella fa per voi. L'effetto è proprio quello di una torta cotta in forno. Un dolcino per la colazione o la merenda.


Per 22 cm
200 gr farina 00
1 bustina lievito
50-60 gr di gocce di cioccolato
2 uova a temperatura ambiente
120 gr di zucchero
60 ml olio di mais
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
170 gr di yogurt greco alla vaniglia, a temperatura ambiente
20 ml di latte a temperatura ambiente

In un'ampia bowl, mischiare farina, lievito e cioccolato.
Montare le uova con lo zucchero. Aggiungere l'olio a filo, la vaniglia, il latte leggermente intepiedito e mischiare bene con una frusta a mano. Infine aggiungere lo yogurt e mischiare.
Fare una fontana al centro degli ingredienti secchi, e versarci la parte liquida. Mischiare velocemente con un leccaciotole o un cucchiaio, senza mischiare troppo ma solo finchè la farina non sarà assorbita.
Versare l'impasto in una padella dai bordi alti, precedentemente imburrata e riscaldata a fuoco basso (finchè non diventa ben calda.
Cuocete a fiamma bassissima, al minimo, per 40 minuti. Usate un coperchio o un'altra padella. Nel corso dei 40 minuti, potete dare una sbirciatina per vedere come procede, ma magari eviterei di aprire prima dei famosi 20 minuti, per non toccare la lievitazione.
Terminati i 40 minuti, capovolgete e cuocete dall'altro lato per altri 10 minuti.

Potrebbero interessarti:


8 commenti on "Torta con gocce di cioccolato (in padella)"

paola on 3 settembre 2015 12:52 ha detto...

anche qui a Pesaro è molto caldo e afoso e di stare in cucina non se ne parla,questa tua idea è proprio un bel modo per potersi togliere la voglia di dolce senza soffrire,grazie ,felice giornata

Federica Simoni on 3 settembre 2015 14:14 ha detto...

ma dai che bella idea, da provare!!!! ciaooo

Sabrina Rabbia on 3 settembre 2015 15:28 ha detto...

straordinaria, mai pensato di poterla cuocere in padella, che furbata!!!!Baci Sabry

andreea manoliu on 3 settembre 2015 20:05 ha detto...

Forse se non andavo via per quasi un mese, mi toccava a fare anche qualche torta in padella, visto che del pane, focacce, panini, torte salate e tanto altro ho fatto in abbondanza. Mi piace l'idea e chi sa se non proverò un giorno anche questa variante !

Claudia Pane on 4 settembre 2015 16:44 ha detto...

grazie a tutte, fatemi sapere se vi è piaciuta!

speedy70 on 5 settembre 2015 14:20 ha detto...

Mi stavo perdendo questa golosa torta... e poi in padella!!!! Bravissima!!!

uncestinodiciliege on 8 settembre 2015 18:09 ha detto...

Complimenti Claudia hai un bellissimo blog con ricette molto interessanti, mi unisco ai tuoi lettori!
Questa torta cotta in padella è da provare.....che bella idea!
A presto Maria<3

Claudia Pane on 9 settembre 2015 18:37 ha detto...

Grazie a tutte e benvenuta Maria!

Posta un commento