Rss Feed

giovedì 1 ottobre 2015

Glassa a specchio

Pubblicato da Claudia Pane a 11:25


Anche voi vi siete svegliate con la pioggia, dopo due settimane di sole? Pare proprio che l'inverno sia arrivato. Se penso che una decina di giorni fa ero a mare in Grecia a sguazzare tipo paperella... *sospiro*
Il brutto tempo mi fa venir voglia di rimanere in casa e guardare un bel film oziando sul letto, infatti è così che credo che passerò il resto della mattinata. E voi? Amanti del brutto tempo o lucertole estive come la sottoscritta?

Oggi dedico un post alla ricetta della glassa a spacchio, che ho fatto per la prima volta il mese scorso per la torta di anniversario con il mio fidanzato. Magari la conoscete già tutte, ma spero sarà utile a chi è alle prime armi. Poi io uso il mio blog come un archivio digitale dei miei pasticci e dedicare un post a tutto mi rende più facile ritrovare i procedimenti :)

La glassa a specchio è l'unico modo di glassare una torta e ottenere un bell'effetto lucido. Ne ho provate di glasse, e ogni volta rimanevo insoddisfatta perchè si rivelava opaca. Ora ho trovato pace :)

Per una torta 22 cm circa
30 gr cacao amaro
75 gr zucchero
50 gr panna 
60 gr di acqua
1 foglio e mezzo di colla di pesce (6 gr circa)

Mettete i fogli di colla di pesce in acqua fredda per qualche minuto e, nel frattempo, cuocete cacao, zucchero, panna e acqua. Portate a ebollizione questa sorta di crema, e fate bollire un minuto. Servirebbe il termometro, ma io non lo posseggo, quindi ho fatto in questo modo... viene lo stesso, e viene benissimo :)
Passato il minuto, spegnete il fuoco e aggiungete la gelatina. Girate bene.

Vi consiglio di sistemare la torta su una grata, versare la glassa, e recuperare quella che scende.
In alternativa, sistemate la torta su una bowl rovesciata che abbia un diametro minore, e poggiate il tutto su un piatto. In questo modo, la glassa scenderà nel piatto, tutt'intorno alla bowl, e non sporcherete nulla... potrete recuperarla con un coltello e aggiungerla nei punti non coperti.
Lasciate la torta sulla bowl qualche minuto, poi poggiatela sul piatto da portata. Aspettate una ventina di minuti prima di metterla in frigo, poichè la glassa sarà ancora calda.

5 commenti on "Glassa a specchio"

Patalice on 1 ottobre 2015 13:13 ha detto...

io amo il clima autunnale, è quello che mi mette addosso più entusiasmo, voglia di fare, progetti da concepire... e poi c'è la temperatura ideale per una tazza di latte con una bella fetta di torta, magari ben glassata

Sabrina Rabbia on 1 ottobre 2015 15:52 ha detto...

oggi qui fa davvero freddo , e' grigio, ma pioggia non ancora, arrivera'......Che meraviglia questatorta con la glassa, basta soltanto la gelatina per renderla cosi' lucente???Bravissima cara!!!!baci Sabry

Ale on 1 ottobre 2015 16:45 ha detto...

E' semplicemente perfetta!! Da me piove :(
Ciao,
Ale
www.golosedelizie.com

andreea manoliu on 1 ottobre 2015 17:02 ha detto...

Una glassa che si presta bene a mille usi !

Laura Carraro on 1 ottobre 2015 21:27 ha detto...

Per fortuna non piove, ma sono giorni che tira un ventaccio che ci ha fatto raffreddare tutti!!!
Il clima è il migliore per apprezzare al meglio la tua bella glassa, ma non riesce a farmi comunque gradire questa triste stagione.....io amo l'estate!!!
Baci

Posta un commento